I classici nel mondo delle scarpe, vol. 1: i tacchi alti

Il piccolo dizionario sulle scarpe di VARESE inizia subito con uno dei simboli della femminilità più facilmente riconoscibili: le scarpe alte.

I segni identificativi
Di solito vengono considerate scarpe alte quelle con un tacco di minimo 10 cm. Tuttavia, presso molti rivenditori si parla di scarpe alte anche nel caso di modelli con tacco di oltre 6 cm. Lo stile di una scarpa alta non conosce confini: dal sandalo passando per lo stivaletto fino alla decolleté con plateau, quasi tutto è possibile. I diversi modelli con il tacco alto hanno però una cosa in comune: sono amatissime da decenni e anche sinonimo di femminilità, eleganza e sensualità di grande stile.

La storia
I tacchi alti sono sempre stati utilizzati, tuttavia spesso in forme veramente estreme in cui era impossibile camminare. All’inizio del XX secolo iniziò la marcia trionfale delle scarpe alte e nel 1970 comparvero le scarpe con il plateau: le spesse suole riducevano la differenza di altezza tra la punta del piede e il tallone. Un passo importante che rese le scarpe alte molto più comode. Soprattutto la stiletto pump, con la punta sottile e il piccolo tacco delicato, è diventata un classico senza tempo e mantiene grande popolarità nonostante il continuo susseguirsi di mode sempre diverse.

Indossatrici famose
Marlene Dietrich è stata una delle prime donne famose a indossare in pubblico le scarpe alte, mentre Marilyn Monroe le rese un’icona negli anni ʽ50. Celebrità come Jennifer Lopez, Sarah Jessica Parker (alias Carrie Bradshaw in Sex and the City), Rihanna o anche la duchessa di Sussex alias Meghan Markle sono tutte fan dei tacchi alti.

 

Consigli per portare i tacchi alti
Indubbiamente si può imparare a camminare con le scarpe alte. Caviglie relativamente forti aiutano a dare supporto. E chi continua a muoversi ancora un po’ rigidamente sui tacchi molto alti, può provare a dondolare un po’ di più con i fianchi. I dolori sulla pianta del piede si possono spesso lenire con speciali solette in gel.

Fun fact
Le scarpe alte in versione pump, quindi con una forma dal taglio relativamente ampio che scopre il dorso del piede, fanno sembrare le gambe più lunghe e i piedi grandi più piccoli. Un effetto che aumenta ancora con modelli dai colori nude!
  • Moda
  • Lifestyle
  • Donna
  • Magazine